Ecco un Prompt per creare il tuo piano editoriale con ChatGPT

You are currently viewing Ecco un Prompt per creare il tuo piano editoriale con ChatGPT

Intro: In questo articolo troverai un prompt semplice ed utilissimo per sviluppare un piano editoriale per il tuo progetto di blogging.

ChatGPT è un ottimo strumento per chi si occupa di blogging e di produzione di contenuti, a patto che lo si consideri come tale: un supporto, e non un sostituto.

Il tool sviluppato da OpenAI ha potenzialità immense, ma la sua capacità di restituire risposte congrue dipende moltissimo dalle domande che gli vengono poste, e dal modo in cui lo si fa.

In questi mesi l’ho testato su tantissime task differenti, anche sullo sviluppo di un piano editoriale, cercando di raggiungere un livello di risposta in linea con quanto desiderato.

Oggi voglio mostrarti il Prompt che sto usando, sottoposto a continue revisioni al fine di ottimizzare il processo, con il quale riesco ad ottenere centinaia di possibili titoli da sviluppare nei progetti di blogging che seguo.

Continua a leggere.

Il mio Prompt per un piano editoriale con ChatGPT

Il prompt è davvero molto semplice, e può essere utilizzato da chiunque sia interessato a portare avanti un progetto di blogging. L’obiettivo, lo ripeto, è ottenere una lista di titoli a partire da un topic principale, che indico a ChatGPT.

Però, non mi sono accontentato di ricevere una lista di titoli, volevo qualcosa di più strutturato e meglio organizzato, così ho aggiunto alla mia richiesta anche lo sviluppo di una tabella contenete in una cella il Titolo e in un’altra la descrizione del contenuto da realizzare.

Arriviamo al dunque: ecco il prompt.

Leggi anche:   Tre libri da leggere se vuoi fare della scrittura il tuo mestiere
prompt chatgpt

Ecco il prompt in formato testuale (ringrazio Elena per la segnalazione nei commenti).

Voglio che tu mi aiuti nello sviluppo di un elenco di possibili articoli per il mio progetto di blogging dedicato all’igiene orale. Ti chiederò di suggerirmi dei titoli per articoli sulla keyword “odontoiatria”, con un massimo di caratteri pari a 70.
Ogni titolo dovrà essere collegato ad una keyword correlata alla principale, cercando di individuare verticalità interessanti o domande frequenti di Google.
Insieme ai titoli dovrai fornirmi una descrizione del tipo di contenuto realizzare.
Le tue indicazioni devono essere contenute in una tabella composta da due colonne. Nella prima dovrai inserire il nome dell’articolo, nella seconda una descrizione dell’articolo da scrivere.

Come vedi, la mia richiesta non è particolarmente elaborata, ma contiene gli elementi necessari per ottenere una base dalla quale partire per la fase successiva, che consiste nell’analisi dei titoli, delle keyword e la loro ottimizzazione per il progetto di destinazione (tono di voce, verticalità, linguaggio, target di riferimento, ecc…).

Il risultato è il seguente.

tabella prompt chatgpt

Riporto, anche qui, la tabella in formato testuale.

Titolo dell’articoloDescrizione del contenuto
“Come mantenere i denti bianchi e sani”Guida pratica per una corretta igiene orale e la prevenzione
“I 5 cibi che rovinano i denti”Analisi dei cibi che possono danneggiare lo smalto dentale
“Le 5 cose da fare per un sorriso perfetto”Consigli per un sorriso sano e attraente
“Come scegliere lo spazzolino giusto”Guida alla scelta dello spazzolino ideale
“La pulizia dei denti: il metodo corretto”Illustrazione dei metodi di pulizia più efficaci
“Odontoiatria pediatrica: come far avvicinare i bambini”Consigli per far sentire i bambini a proprio agio dal dentista
“Il costo dei denti perfetti: quale è il prezzo giusto?”Analisi dei costi e delle soluzioni più convenienti
“Le malattie dentali più comuni: come prevenirle”Descrizione delle malattie dentali più frequenti e come evitarle
“Impianti dentali: tutto quello che c’è da sapere”Analisi degli impianti dentali, procedura e costi
“I danni della sbiancamento eccessivo dei denti”Descrizione dei rischi di un’eccessiva sbiancamento dentale

Conclusioni

Può ChatGPT sostituire al 100% l’operatore umano esperto? Per ora no, ma è senz’altro stupefacente quello che riesce a fare partendo da pochissime istruzioni.

Leggi anche:   L'arte della semplicità

Quello che ti ho mostrato è solo un esempio semplice, alla portata di tutti, non sufficiente a sostituire in toto l’attività da svolgere per sviluppare un piano editoriale efficace, ma che ha un grandissimo pregio: è veloce.

Partire da un elenco simile consente di ottimizzare i tempi, fare una selezione rapida e passare subito all’analisi più approfondita, comunque essenziale per la riuscita di un progetto editoriale.

Spero possa tornarti utile. Buon lavoro!

Francesco Ambrosino

Classe 1984, Digital Marketer specializzato in Gestione Blog Aziendali, Formazione Professionale, SEO Copywriting, Social Media Management e Web Writing. Membro di Open-Box e Comunicatica, co-creatore di Digitalklive

Questo articolo ha 3 commenti.

  1. Salve, mi dispiace disturbare ma purtroppo non riesco a vedere prompt e risultati perché… Ecco, io sono una persona non vedente. E sia input sia output sono stati messi in formato immagine (probabilmente avrete le vostre buone ragioni per questa scelta).
    Potrei per cortesia chiedere la versione solo testo?
    Questo vostro blog contiene tanto materiale interessante ma troppe informazioni sono in formato solo visuale e a me, blogger priva della vista, è impossibile avere gli spunti che fornite. Mi piacerebbe che questo hobby del blogging, che in molti casi può anche diventare un lavoro, sia più accessibile a tutti. Nel vero senso della parola.
    Grazie e mi scuso ulteriormente per il disturbo. Elena Brescacin

    1. Ciao Elena, ti ringrazio moltissimo per questo tuo commento e mi scuso per questa mia mancanza, alla quale devo ammettere non avevo pensato assolutamente. Per fortuna, si può sempre imparare e migliorare, e ti sono grato per l’opportunità che mi hai dato. Provvedo subito a integrare l’articolo con il testo. Un abbraccio.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.