Monitorare gli hashtag: 3 tool per te

Monitorare gli hashtag: 3 tool per te

Se vuoi tenere traccia di un hashtag e monitorarlo in modo efficace, puoi utilizzare alcuni tool disponibili online. Vediamone alcuni. 

Chi si occupa di social media management e di digital marketing può avere bisogno, prima o poi, di monitorare degli hashtag, per tenerne traccia e verificarne la diffusione e l’efficacia.

Se, ad esempio, stai lanciando una campagna di Influencer Marketing, monitorare gli hashtag (o l’hashtag) che lo identificano in modo chiaro diventa essenziale, anche per produrre dei report da consegnare al cliente.

Prima di procedere con l’analisi di alcuni tool di monitoraggio, credo che sia utile ricordare a tutti cos’è un hashtag e a cosa serve.

Cos’è un hashtag

Un hashtag non è un’accozzaglia di parole messe insieme senza una ragione, né un addobbo, come accade su Instagram, dove ogni foto ha una caption con millemila hashtag senza nessun senso.

Un hashtag serve a contrassegnare una parola chiave o mettere in evidenza un termine, oltre a consentirti di essere raggiunto anche da chi non è collegato al tuo profilo.

Bene, adesso che abbiamo fatto chiarezza sulla questione, possiamo procedere con i tool per monitorare gli hashtag.

Iniziamo!

Monitorare Hashtag con Keyhole.co

Keyhole è un tool che serve a monitorare gli hashtag in tempo reale, attraverso una interfaccia molto semplice.

Basta inserire l’hashtag che ti interessa nella barra di ricerca, selezionare i social che vuoi prendere in considerazione, Twitter e Instagram, e avviare la ricerca, che puoi perfezionare utilizzando i vari filtri disponibili, ad esempio la finestra temporale.

Leggi anche:   Essential Tools: risorse utili per realizzare le tue infografiche

La versione free ti riporta solo dati semplici, ma più che sufficienti per un monitoraggio in tempo reale dell’andamento del tuo hashtag.

Nei risultati, infatti, potrai visualizzare:

  • quanti post sono stati prodotti;
  • quanti utenti sono coinvolti;
  • reach complessiva;
  • impression ottenute in totale;
  • post più popolari;
  • gli account più influenti e quelli recenti;
  • indicazioni sulla posizione geografica degli utenti;
  • il sesso degli utenti;
  • quali device o tool sono stati usati;
  • un tag cloud con le parole chiave o gli hashtag più utilizzati;
  • il sentiment.

Insomma, per essere una versione gratuita direi che è più che soddisfacente.

Monitorare Hashtag con TweetDeck

TweetDeck, il mio fedele compagno di vita social, il tool che non abbandonerei mai, nemmeno sotto tortura.

È semplicemente perfetto per gestire più account Twitter, di conseguenza anche per monitorare gli hashtag.

Farlo è molto semplice, basta cliccare sulla lente d’ingrandimento in alto a sinistra, inserire l’hashtag che ti interessa e cliccare su Add a column.

Facile, veloce, immediato, pratico.

Se metti la colonna dell‘hashtag accanto a quella delle notifiche del profilo che usi per fare il live tweet avrai in un’unica dashboard tutto quello di cui hai bisogno.

Assolutamente perfetto!

Monitorare Hashtag con Trendsmap

Se vuoi verificare i Trending Topic di Twitter nel mondo oppure in una determinata regione, puoi utilizzare questo tool molto figo, che si chiama Trendsmap.

Il sistema si basa su una mappa interattiva che ti mostra in evidenza parole, hashtag e utenti, e cliccando su ogni elemento si apre una finestra sulla destra con qualche dettaglio.

Per analisi più complete, sono disponibili piani premium a pagamento.

Leggi anche:   Essential Tools: risorse utili per la lettura online

Conclusioni

I tool che ti ho indicato in questo articolo sono utili, nella versione free, per monitorare gli hashtag in modo rapido e superficiale.

Se degli effettuare questo lavoro per realizzare analisi e report completi e professionali, però, ti consiglio di sottoscrivere dei piani a pagamento, in modo da sfruttare tutte le funzionalità disponibili.


Vuoi imparare a gestire un blog in modo professionale?
Scopri il mio Corso in Blogging e SEO Copywriting. 

corso blogging

Francesco Ambrosino
33 anni, Digital Marketer specializzato in Gestione Blog Aziendali, Formazione Professionale, SEO Copywriting, Social Media Management e Web Writing.Membro di Open-Box e Comunicatica, co-creatore di Digitalklive

1 Comment

  1. Salve!
    Dopo aver letto questo pezzo sono sicura di poter chiedere a voi!
    Sto cercando un tool efficace che mi aiuti a scremare i tweet postati – a prescindere dall’argomento – in una specifica zona geografica.
    In sintesi, un tool che mi consenta di capire il trendtopic di quella zona geografica…aiutatemi!
    Ps. la ricerca avanzata di twitter non rileva la mia città :/

Davvero volevi andare via senza lasciarmi un commento?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.