Come scaricare foto da Instagram [Video Tutorial]

Come scaricare foto da Instagram

Intro: Miliardi di foto pubblicate e condivise, ma non si possono scaricare. E chi l’ha detto? Una soluzione si trova sempre. Eccone due per te: un’app che non avresti considerato e un video tutorial.

Dopo averti spiegato come caricare foto su Instagram da Pc, mi sembra abbastanza ovvio dedicare un articolo al processo inverso, ovvero come scaricare le foto da Instagram, il più noto visual social network.

Ogni giorno vengono pubblicate milioni di foto in tutto il mondo, alcune delle quali così belle da farti venire voglia di scaricarle e utilizzarle come immagine del profilo, condividerla sui social, inviarla ad un amico, e così via.

A volte, poi, ti rendi conto di aver postato foto molto belle ma che, per una ragione e per un’altra, non hai salvato sul tuo dispositivo, hai perso, le ha mangiate il cane, e così via.

Instagram e il download di foto inibito

Purtroppo, Instagram non consente il salvataggio delle foto pubblicate, né da mobile né da pc.

Le uniche opzioni che ci vengono presentate sono Condividi su Facebook, Condividi su Messenger, Copia Link, Attiva le notifiche relative ai post, Segnala, Non seguire più.

Impedire il salvataggio delle foto ha un suo senso, ciò nonostante è facilmente aggirabile, scegliendo una di queste procedute:

  1. Se non ti interessa la qualità della foto, puoi effettuare uno screenshot della schermata del tuo smartphone o tablet, modificare la foto ritagliandola, in modo da eliminare tutto il resto e conservare solo l’immagine;
  2. Se l’utente che ha postato la foto ha attivato la condivisione su Facebook, puoi andare sul profilo (se ce l’hai tra gli amici) o la pagina e scaricarla da lì. Oppure, puoi condividerla sul tuo profilo e scaricarla;
  3. Se sei un po’ più abile, da pc puoi catturare l’immagine dello schermo e, con un programma di editing, ritagliarla e salvarla. Se hai un mac, poi, non devi fare altro che premere CMD-SHIFT-4 e selezionare la foto, che verrà automaticamente salvata sull’Hard Disk.
Leggi anche:   Essential Tools: risorse utili per realizzare le tue infografiche

Si tratta, però, di soluzioni un po’ limitate, che ti costringono anche a rinunciare alla qualità dell’immagine, già non eccelsa in termini di risoluzione a causa della conversione che i social effettuano in automatico per non saturare i server.

Ecco perché ti propongo due validissime alternative, semplice e gratuite.

Ti interessano?

Continua a leggere!

Scaricare foto da Instagram con Telegram

Telegram è un’app di messaggistica instantanea molto evoluta, ricca di funzioni e strumenti utili per fare content marketing, non solo per chattare con amici e parenti.

In un precedente articoli, infatti, ti ho spiegato come utilizzare Telegram per il business, ti consiglio di dargli uno sguardo.

Ma che c’entra Instagram con Telegram? 

Molto semplice. Grazie a Telegram, infatti, puoi scaricare foto da instagram in modo molto semplice e intuitivo, sia tramite l’app sul tuo smartphone che da desktop con il software dedicato.

Come si fa? 

Semplicissimo. Prendi la URL della foto Instagram di tuoi interesse, e inviala a te stessa su Telegram utilizzando la chat di archiviazione chiamata “Messaggi Salvati”, che puoi recuperare tramite la barra di ricerca o andando sul tuo profilo.

Ecco i passaggi che devi seguire per scaricare la foto da Instagram tramite Telegram. 

scaricare foto da instagram con telegram

Come vedi, Telegram ti mostrerà l’immagine intera e una anteprima della descrizione contenuta nel post.

Clicca sull’immagine e, cliccando sulla freccetta o sull’icona con tre pallini puoi scaricare la foto in buona risoluzione.

scaricare foto da instagram con telegram

Semplice, no?

 

Scaricare foto da Instagram senza tool: video tutorial

Se non utilizzi Telegram e non vuoi installare l’ennesima app sul tuo smartphone (ma ti consiglio di farlo!), c’è un’altra soluzione per te.

Ho creato un video tutorial molto breve, nel quale ti illustro un’altra tecnica, leggermente più da smanettone, che non presuppone l’utilizzo di nessun tool di terze parti.

Leggi anche:   Web 4 Business: un po' evento, un po' gita dell'ultimo anno

Per tutelare me stesso e questo blog, ti ricordo che utilizzare un’immagine presa dal web per scopi commerciali è perseguibile e bla bla bla.

Ok, l’ho scritto, adesso ho la coscienza apposto! 😀


Vuoi imparare a gestire un blog in modo professionale?
Scopri il mio Corso in Blogging e SEO Copywriting. 

corso blogging

Francesco Ambrosino
33 anni, Digital Marketer specializzato in Gestione Blog Aziendali, Formazione Professionale, SEO Copywriting, Social Media Management e Web Writing.Membro di Open-Box e Comunicatica, co-creatore di Digitalklive

Davvero volevi andare via senza lasciarmi un commento?

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.