9 cose che non sapevi di poter fare con Google

9 cose che non sapevi di poter fare con Google

Lo utilizziamo ogni giorno per le nostre ricerche o per alcuni suoi strumenti, come Gmail o Google Drive. Ma c’è qualcosa che non sappiamo.

L’azienda di Mountain View offre molteplici servizi, dalla posta elettronica al Cloud, passando per l’editor di documenti di testo, le mappe, YouTube, l’app store, il calendario, Google +, ecc. Esistono alcune funzioni, però, che l’utente medio non conosce affatto, ed è stesso Google a volercele far conoscere, attraverso un messaggio apparso nei giorni scorsi sulla pagina del motore di ricerca, in basso: 9 cose che non sapevi di poter fare con Google.

Preso dalla curiosità, ho cliccato, convinto di essere già molto ferrato sull’argomento. Invece, ho scoperto tante cose nuove. Ecco quali:

Basta preoccupazioni. Da oggi al tuo volo ci pensa il telefono

Quando ho letto la parola “Volo”, ho subito pensato a una delle novità introdotte da Google tra le opzioni di ricerca, ovvero Voli, che consente la prenotazioni diretta di un aereo senza passare attraverso il sito delle compagnie. Invece, non è a questo che fa riferimento, quanto piuttosto al servizio Google Now, un’app disponibile per Android (ovviamente!) e per iOS, che  rappresenta il

Modo più semplice e veloce per trovare ciò che ti serve sul Web e sul tuo dispositivo

Come si può leggere sulla pagina Wikipedia dedicata, Google Now usa una interfaccia utente a linguaggio naturale per rispondere alla domande, dare consigli ed eseguire azioni, delegando le richieste a una serie di servizi web. In parole povere, è un assistente vocale, come Siri per dispositivi iOS. Con la funzione Google Now potrai visualizzare schede informative sullo stato dei voli, previsioni meteo della città nella quale ti stai recando, attrazioni da visitare e altre informazioni utili per il viaggio. Utile, pratico, veloce.

Leggi anche:   Come formattare il testo su Google +

Lascia che il tuo computer e il tuo telefono completino le frasi l’uno dell’altro

Utilizzando il browser Chrome, è possibile sincronizzare le schede tra dispositivi diversi; in questo modo, se interrompi la navigazione su pc e intendi continuare sul tuo smartphone o tablet, puoi farlo senza doverti ricordare l’indirizzo completo o rifare la ricerca su google per trovare nuovamente la pagina desiderata. Per fare questo devi accedere con il tuo account google al browser, andare nelle Impostazioni, cliccare su Impostazioni di sincronizzazione avanzate e attivarla, selezionando quello che vuoi condividere. La procedura va ripetuta anche sul dispositivo mobile sul quale hai installato Chrome.

Spostati da un luogo all’altro digitando di meno

Se utilizzi spesso Google Maps, puoi salvare i tuoi indirizzi principali, come casa e lavoro; in questo modo, se vuoi le indicazioni da o per casa tua ad o da un punto X, non devi fare altro che selezionare l’indirizzo salvato senza doverlo digitare nuovamente e inserire quello di destinazione. Immagina di essere in macchina, nel traffico e di voler avviare il navigatore; con questa funzione puoi ottimizzare i tempi e ricevere le indicazioni di cui hai bisogno.

Tutti i tuoi file più importanti, sempre a portata di mano

Il servizio in oggetto è ovviamente Google Drive, il cloud dell’azienda di Mountain View. Con 15 gb di spazio gratuito, puoi effettuare il backup dei file che utilizzi più spesso e accedervi da qualunque dispositivo. Per rendere più facile il caricamento esiste la versione desktop di Drive, che si installa attraverso un .exe. Il software crea una cartella sul tuo pc all’interno della quale puoi copiare i file. Appena effettuata la copia, se in possesso di una connessione internet, il programma inizierà ad effettuare l’upload sul cloud. Molto semplice e veloce.

Crea un unico documento con il tuo team invece di tanti documenti diversi

Lavorare in gruppo oggi significa quasi sempre farlo da luoghi e con orari differenti; in questo senso Google Docs e Google Drive rappresentano un elemento essenziale per i gruppi di lavoro, perché consentono la creazione di un documento che può essere condiviso con più persone che hanno bisogno di intervenire per effettuare delle modifiche. In questo modo, se un documento necessita dell’intervento di persone con competenze diverse tra loro, Google offre lo strumento migliore per farlo senza dover fare un giro di email e revisioni da numerare, che creano solo confusione e fanno perdere molto tempo. Inoltre, cone le app di Google Docs e Drive puoi farlo anche da mobile. Mica male, insomma.

Leggi anche:   Come salvare in .pdf le pagine web con Chrome

Aggiungi un design personalizzato alla tua Posta in arrivo

Tutti utilizziamo Gmail, ma in pochi sanno che si può personalizzare il layout del pannello scegliendo uno dei temi messi a disposizione da Google o caricando una propria foto che ritieni particolarmente adatta allo scopo. In entrambi i casi, non devi fare altro che cliccare sull’icona dell’ingranaggio tipica delle Impostazioni e selezionare la voce Temi. Potrai scegliere tra decine di temi preimpostati o caricare un’immagine dal tuo Pc. La cosa più importante di uno strumento di lavoro è rappresentata dalle funzionalità, ma un tocco di originalità non guasta mai.

Installa App sul tuo telefono senza toccarlo

A leggere il titolo del paragrafetto sembra che l’argomento sia fantascientifico, invece è tutto molto semplice e reale. Questa funzione è dedicata a chi utilizza dispositivi mobile Android, il sistema operativo con il robottino verde made in Google. Da Pc, vai su Google Play, lo store di app e giochi equivalente dell’iTunes Store di Apple, e sfoglia tra le app presenti. Quando ne individui una che ti piace e pensi possa essere utile installare sul tuo device, invece di collegarlo via Usb o effettuare nuovamente la ricerca direttamente dallo smartphone o tablet, puoi inviare da Pc l’app al tuo dispositivo. Come si fa? Semplicissimo. Vai nelle Impostazioni del tuo telefono o tablet e cerca la sezione Account. Qui dovresti visualizzare l’icona di Google; in caso contrario, seleziona Aggiungi account ed effettua l’accesso al servizio. Una volta completata questa procedura, vai sul tuo Pc all’indirizzo google.com/play ed effettua l’accesso anche qui. Scegli l’app che preferisci e clicca su Installa o Acquista (se ha un costo). Seleziona il dispositivo sul quale vuoi installare l’app e avvia il download. In questo modo, l’app verrà installata sul tuo dispositivo direttamente da PC. Comodo, no?

Leggi anche:   Come visualizzare l'elenco dei nostri Like su Facebook

Guarda per primo l’ultima Hit di YouTube

Se vuoi essere sempre aggiornato sulla pubblicazione di contenuti video da parte di canali di tuo interesse, dalla musica fino ai video professionali dedicati a un settore specifico, YouTube offre la possibilità di ricevere notifiche via email nel momento in cui viene effettuato l’upload di un nuovo contenuto. Per attivare questa funzione, non devi fare altro che iscriverti al canale che ti interessa – ad esempio Vevo per i video musicali – e accanto al pulsante iscriviti dovresti vedere l’icona dell’ingranaggio. Nel pop-up che ti viene mostrato devi spuntare la voce Inviami gli aggiornamenti e salvare. Adesso, ogni volta che il canale interessato posterà nuovi video, riceverai una notifica via email. Questa funzione è molto utile per chi, quotidianamente, per lavoro cura i contenuti di un giornale online, di un blog o di canali social per conto di professionisti o aziende.

Aggiungi un tocco speciale alle foto sul tuo telefono

Google + offre molte funzioni utili – te ne ho parlato in due articoli che puoi leggere cliccando qui e qui – compresa una poco nota, dedicata alle foto. Se con il tuo telefono scatti delle foto in successione, l’app del social network di Google le unisce in una simpatica animazione. Per attivare questa funzione devi andare nelle Impostazioni dell’App, selezionare la voce Backup automatico e impostare l’opzione On. In questo modo, quando scatterai delle foto di un evento, come un compleanno, Google + le salverà in un album privato aggiungendo degli effetti divertenti, come le animazioni. Un modo simpatico e originale di condividere foto di un momento della tua vita.

Alcune di queste funzioni le conoscevo già, e probabilmente anche tu. Altre, invece, le ho scoperte solo ora, e ringrazio Google per avermi fornito queste informazioni aggiuntive, delle quali farò tesoro. E spero, e credo, anche tu.

Francesco Ambrosino
33 anni, Digital Marketer specializzato in Gestione Blog Aziendali, Formazione Professionale, SEO Copywriting, Social Media Management e Web Writing.Membro di Open-Box e Comunicatica, co-creatore di Digitalklive

Davvero volevi andare via senza lasciarmi un commento?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.