Twitter ads: da oggi disponibili anche in Italia

twitter ads Italia

L’annuncio è stato fatto questa mattina attraverso l’account Twitter Ads Italia. Ecco come funziona la piattaforma dedicata.

Con un tweet – e come altrimenti? – Twitter Italia ha annunciato l’attivazione della piattaforma del servizio Twitter Ads self service anche nel nostro Paese.

Dopo aver reso accessibile a tutti gli Analytics, ovvero le statistiche relative ai profili Twitter, il social dei cinguettii offre alle aziende italiane di realizzare campagne Ads in piena libertà, utilizzando la piattaforma dedicata.

Dopo aver imposta il Paese nel quale viviamo, ci vengono presentate cinque opzioni tra le quali scegliere.

Eccole:

Interazioni con i Tweet (ad es., Retweet, preferiti, risposte): Raggiungi più persone e aumenta la conversazione

twitter ads italia

Clic verso il sito web o conversioni: Indirizza le persone al tuo sito (per acquisti, registrazioni e così via)

twitter ads clic verso sito

Campagna per App Download o per interazioni con l’App: Aumenta il numero di download della tua app o incrementa il numero di interazioni con essa

twitter ads app

Follower: Fai crescere la tua community su Twitter

twitter ads followers

Lead su Twitter: Raccogli le email delle persone interessate alla tua offerta

twitter ads lead

Campagna personalizzata

Questa tipologia di ads consente di indicare un nome per la campagna, decidere quando e per quanto tempo pubblicarla, scegliere il target per parola chiave, interessi, follower, televisione (indicando una determinata trasmissione Tv, funzione non ancora attiva in Italia) o in base ai dati in tuo possesso.

Leggi anche:   Come ottenere RT su Twitter e vivere felici

È possibile selezionare un tweet o lasciare l’impostazione “random”, consentendo a Twitter di scegliere fino a cinque tweet tra i più accattivanti, e indicare un budget giornaliero da investire per la campagna.

Fino ad ora solo grandi aziende e importanti brand avevano avuto la possibilità di investire in pubblicità su Twitter, consentendo all’utente di non essere invaso da tweet sponsorizzati. Chissà cosa succederà ora che il servizio è disponibile per tutti.

Beh…non ci resta che aspettare.

Francesco Ambrosino
33 anni, Digital Marketer specializzato in Gestione Blog Aziendali, Formazione Professionale, SEO Copywriting, Social Media Management e Web Writing.Membro di Open-Box e Comunicatica, co-creatore di Digitalklive

Davvero volevi andare via senza lasciarmi un commento?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.